IMPRESA PERCASSI ENTRA NEL PROGRAMMA ELITE DI BORSA ITALIANA

Milano, 12 novembre 2018 Impresa Percassi S.p.A., società tra i principali general contractor in Italia nel segmento dell’edilizia civile privata, entra a far parte del programma Elite, l’iniziativa nata nel 2012 e  promossa da Borsa Italiana in collaborazione con Confindustria, che prevede l’inserimento delle aziende all’interno di una piattaforma internazionale di servizi integrati, creata per supportare le imprese nella realizzazione dei loro progetti di crescita.

Impresa Percassi – operante da oltre 50 anni nel settore delle costruzioni – ha chiuso un fatturato 2017 in forte crescita pari a oltre 68 milioni di euro, raddoppiati rispetto ai 34,5 milioni di euro dell’anno precedente, e prevede per il 2018 un fatturato superiore ai 70 milioni di euro consolidando così il proprio posizionamento.

Vanta ad oggi un portafoglio lavori di oltre 150 milioni di euro, che la proiettano verso una ulteriore significativa crescita nell’esercizio 2019.

L’accesso al programma Elite – avvenuto con il supporto di Avvalor, in qualità di advisor – è riservato ad aziende selezionate e di grande potenziale e rappresenta la conferma della solidità del modello di business e della strategia sviluppata da Impresa Percassi, che si pone al livello delle più qualificate imprese del settore di riferimento. L’Impresa è impegnata in progetti di primario standing tra cui spiccano la realizzazione del Bocconi Urban Campus a Milano, la nuova sede di Confindustria Bergamo, la costruzione del complesso “Abitare in Maggiolina” per la società quotata AbitareIn. Di recente acquisizione inoltre l’appalto per l’ampliamento dell’Energy Park di Vimercate per Segro.

Siamo molto orgogliosi di entrare a far parte del programma ELITE – dichiara Jacopo Palermo, Amministratore Delegato di Impresa Percassi – che per noi rappresenta una grande opportunità di crescita e sviluppo ed occasione di potenziamento organizzativo e manageriale, guardando con interesse, un domani, a un possibile percorso di quotazione in Borsa.

Share Tweet Linkedin